BITCOIN GLOSSARIO

A

Airdrop (solo per shitcoin)

Distribuzione gratuita di token o criptovalute con lo scopo di avvicinare l’utenza a qualche specifico progetto (shitcoin).

All-Time-High (ATH)

Il punto più alto, in prezzo e in capitalizzazione, che una criptovaluta ha raggiunto nella sua storia.

All-Time-Low (ATL)

Il punto più basso, in prezzo e in capitalizzazione, che una criptovaluta ha raggiunto nella sua storia.

Altcoin (o Shitcoin)

Tutte le altre criptovalute ad eccezione del Bitcoin. Ethereum è la regina delle altcoin. Attualmente esistono più di 20000 altcoin.

Altezza di un blocco

L’attuale “lunghezza”, espressa in quantità di blocchi, della Timechain o dell’ultimo blocco aggiunto o minato.

Annual Percentage Rate (APR)

Percentuale di interesse annuo ricevuto su un investimento. L’ APR considera solo il deposito effettuato e non le rewards ricevute. Il sito www.aprtoapy.com spiega con in maniera chiara la differenza tra APR e APY.

Annual Percentage Yield (APY)

Percentuale di interesse annuo composto ricevuto su un investimento. L’ APY considera l’interesse calcolato sul deposito effettuato più le rewards ricevute. Il sito www.aprtoapy.com spiega con in maniera chiara la differenza tra APR e APY.

Anti Money Laundering (AML)

Procedure legali e regolamentari per tentare di ridurre al minimo e frenare il flusso di fondi generati da attività illegali o dubbie.

Application Programming Interface (API)

Insieme di regole e protocolli che consentono a diverse applicazioni software di comunicare tra di loro. Le API definiscono i metodi, i formati di dati e le operazioni che le applicazioni possono utilizzare per interagire con un servizio, un’applicazione o un sistema operativo.

ASIC Application-Specific Integrated Circuit

Si tratta di un tipo di chip o microprocessore progettato e fabbricato su misura per eseguire specifiche funzioni o compiti predefiniti. A differenza dei processori general-purpose come quelli utilizzati nei computer, gli ASIC sono ottimizzati per eseguire una sola funzione o un insieme ristretto di funzioni in modo efficiente e veloce. Nel caso di Bitcoin sono personalizzati per svolgere la funzione di hash SHA256 per minare e convalidare i blocchi della Timechain di Bitcoin.

B

Bear market

Si parla di bear market quando il mercato è in fase ribassista, chiamato così perchè l’orso (bear) quando attacca alza le zampe e colpisce dall’alto verso il basso.

Bitcoin Core

Implementazione principale del software che consente agli utenti di interagire con la rete Bitcoin. Inizialmente rilasciato da Satoshi Nakamoto ora aggiornato da alcuni dev.

Bitcoin Dominance

Il rapporto tra la capitalizzazione di mercato di bitcoin e la somma delle capitalizzazioni di mercato di tutte le shitcoin.

BIP

Bitcoin Improvement Proposals. Una serie di proposte che i membri della comunità Bitcoin hanno presentato per migliorare bitcoin. Ad esempio, BIP-21 è una proposta per migliorare lo schema URI (Uniform Resource Identifier) ​Bitcoin.

Bull market

Si parla di bull market quando il mercato è fase rialzista, chiamato così perchè il toro (bull) quando attacca abbassa le corna e colpisce dal basso verso l’alto.

C

Coin

Le coin sono crypto che hanno la propria blockchain di riferimento e di conseguenza possono essere utilizzati solo sulla stessa.

Commissioni

I tassi delle commissioni vengono stimati per priorità (QUALSIASI MOMENTO, BASSA, MEDIA, ALTA). Per ogni transazione si paga una commissione calcolata moltiplicando la dimensione dei dati della transazione (vBytes) per il tasso di commissione selezionato dal mittente. I miners generalmente selezionano le transazioni che pagano commissioni più alte. I tassi mostrati sono basati sulle commissioni di transazioni non ancora confermate presenti in mempool.

D

Diamond Hands

Letteralmente mani di diamante da parte di chi, in periodo di FUD/Bear Market o FOMO/Bull Market non vende i sui Bitcoin.

Do Your Own Research (DYOR)

Prezioso consiglio. È sempre saggio fare ricerche da soli, invece di seguire ciò che dicono gli altri.

Dollar Cost Averaging (DCA)

Investire importi fissi in dollari/euro per periodi di tempo regolari, indipendentemente dal prezzo dell’asset.

Double Spending

Quando una determinata quantità di bitcoinviene spesa più di una volta. Di solito come risultato di un race attack o un 51% attack.

E

Epoca

Periodo nel quale c’è un particolare tasso di emissione di nuovi Bitcoin attraverso la Coinbase. Ogni Epoca dura 210,000 blocchi e si conclude con un Halving.

F

Fiat

Denaro che un governo ha dichiarato a corso legale, senza un sottostante materiale, basato sulla fiducia e sull’imposizione dell’ente centrale.

Finney Attack

Il Finney Attack è il primo attacco noto alla rete Bitcoin ed è stato scoperto dalla prima persona che ha ricevuto un bitcoin, Hal Finney. E’ un tipo molto speciale di attacco a doppia spesa.

Firma digitale

Una firma digitale è uno schema matematico per verificare l’autenticità di messaggi o documenti digitali. Una firma digitale valida dà al destinatario motivo di ritenere che il messaggio sia stato creato da un mittente noto, che il mittente non possa negare di aver inviato il messaggio e che il messaggio non sia stato alterato durante il transito.

Fork

Aggiornamento del software della blockchain. Puo’ essere di due tipi: Soft Fork o Hard Fork. Nel primo caso l’aggiornamento è compatibile con la blockchain esistente. Nel secondo caso invece, l’aggiornamento e tale da renderlo incompatibile con la precedente blockchain, il cambiamento è inoltre irreversibile.

FUD

Acronimo di Fear, Uncertainty and Doubt, letteralmente tradotta in Paura, Incertezza e Dubbio. Si usa normalmente per indicare la diffusione di notizie negative che scoraggiano le persone ad investire e incentivando invece la vendita dei propri asset.

Funzione Hash

Una funzione hash crittografica è un algoritmo matematico che mappa dati di dimensioni arbitrarie su una stringa di bit di dimensione fissa (un hash) ed è progettata per essere una funzione unidirezionale, ovvero una funzione che non è possibile invertire.

G

Genesis block

E’ il primo blocco di una blockchain. Per Bitcoin il primo blocco risale al 3 gennaio 2009 alle ore 18:15:05 GMT.

H

Hash Rate

E’ l’unità di misura della potenza di elaborazione della rete Bitcoin. Per avere un ordine di grandezza: un hash rate di 10 Th/s, indica che il network è in grado di realizzare un trilione di calcoli al secondo. Maggiore è l’hash rate maggiore è la sicurezza e la resistenza della rete agli attacchi.

Hodl

E’ una parola molto usata nell’ambiente Bitcoin. Significa comprare e mantenere nel proprio portafoglio i bitcoin acquistati. La parola nasce da un errore di battitura di un utente di Bitcointalk.org dove al posto del termine inglese “I’m holding” scrisse “I’m hodling” per comunicare alla comunità di Bitcoin che non avrebbe veduto i suoi Bitcoin anche con forti oscillazioni di mercato. Correva l’anno 2013 il 18 dicembre… aveva forse ragione di fare Hold? Certo… ma aveva anche bevuto parecchio 🤣

I

Immutabilità

L’impossibilità di cambiare o essere cambiati. Una delle caratteristiche principali del Bitcoin e della tecnologia blockchain.

J

K

KYC

Abbreviazione di Know Your Customer, una procedura standard nel settore finanziario che consente alle aziende di identificare i propri clienti e di rispettare le leggi antiriciclaggio KYC-AML.

L

M

Market Cap

La capitalizzazione di mercato di un progetto è il valore del singolo token per il numero di token circolanti. Ad esempio, osservando Bitcoin dalla pagina di CoinGecko si ha che la capitalizzazione di mercato è: Cap. di mercato = Prezzo * Offerta in circolazione

N

Nodo

Un computer che partecipa a una rete. Ad esempio, un nodo Bitcoin è un computer che partecipa alla rete Bitcoin. 

O

P

Paper Wallet

Un pezzo di carta su cui sono stampati fisicamente l’indirizzo di bitcoin e la corrispondente chiave privata.

Proof-of-Stake

La Proof of Stake (PoS) è un metodo con cui una rete blockchain di criptovalute mira a ottenere un consenso distribuito. La Proof-of-Stake chiede agli utenti di dimostrare la proprietà di una certa quantità di valuta. Possiamo tradurla letteralmente come prova di partecipazione. Chi mette più capitale ha più peso nelle decisione del network, scartata molti anni fa dal protocollo Bitcoin, per inefficienza e mancanza di reale distribuzione.

Proof-of-Work

La Proof of Work (PoW) regolata dalla difficoltà è essenziale al funzionamento del network Bitcoin. La catena con il maggior lavoro svolto è quella vera, per definizione. Questo è ciò che viene chiamato consenso Nakamoto. Ciò funziona poichè il lavoro richiede energia. Non può essere falsificato. Non puoi mentire. Non puoi dissentire. La prova che hai svolto il lavoro è evidente nel risultato del lavoro stesso. Quindi un pezzo di dati che richiedono un calcolo significativo per essere trovati. In Bitcoin, i miner devono trovare una soluzione numerica all’algoritmo SHA256 che soddisfi un obiettivo a livello di rete, il target della difficoltà.

Q

Quantum Computing

L’informatica quantistica funziona utilizzando particelle che possono essere in sovrapposizione. Queste particelle rappresentano dei “qubit” anziché dei bit e possono assumere il valore di 1, 0 o entrambi contemporaneamente.

R

Rekt

Identifica una grossa perdita economica difficile da risanare. Può succedere, ad esempio, quando si investe tutto o parecchio su una shitcoin ma il progetto fallisce miseramente in breve tempo.

Rugpull

Metodo per frodare gli investitori. I truffatori prima attirano gli investitori tessendo le lodi della nuova shitcoin creata e, una volta raccolto i fondi, spariscono all’improvviso con il malloppo. 

S

Satoshi Nakamoto

Lo pseudonimo del creatore/creatori del protocollo Bitcoin e del suo whitpaper nonchè i suoi primi sviluppi.

Sats

Abbreviazione di Satoshis, l’unità base e la più piccola suddivisione di Bitcoin. Un Bitcoin equivale a 100 milioni di Sats. In totale verranno emessi meno di 2.1 quadrilioni di Sats.

Seed Phrase

Insieme di parole che possono essere utilizzate per accedere al proprio portafoglio di bitcoin. La Seed Phrase è stata definita nel BIP39.

Store of Value

Un bene, un’attività o una valuta che può essere salvata, recuperata e scambiata in una data futura, senza subire un deprezzamento.

T

Token

I token sono crypto che non nascono con un propria blockchain ma si appoggiano ad una blockchain esistente (esempio tuttu i token ERC-20 di Ethereum)

U

V

W

Whitepaper

Documento tecnico e scentifico per spiegare agli utenti il funzionamento di un particolare progetto crypto. E’ il primo documento da studiare per comprendere la bontà di un progetto prima di investirci.

X

Y

Z