BITCOIN VS FIAT

Perché oggi è importante parlare di denaro?

Il denaro che usiamo quotidianamente ha un nome: denaro fiat.

La parola “fiat”, tradotta dal latino, significa “che sia fatto”, indicando che può essere creato dallo stato che ne determina il valore e ne regola l’utilizzo.

Il denaro fiat nella sua forma elettronica è un eccellente mezzo di scambio: semplice, veloce e preciso. Tuttavia, questa non è l’unica sua funzione e, a nostro parere, non è la più importante.

Negli ultimi anni, una nuova forma di denaro ha iniziato a guadagnare popolarità: Bitcoin.

A differenza del denaro fiat, Bitcoin è una criptovaluta decentralizzata, che non è controllata da alcuna autorità centrale.

Questa caratteristica comporta una serie di vantaggi e sfide uniche. Bitcoin è progettato per essere scarso, con una quantità massima fissata a 21 milioni di unità, offrendo una protezione contro l’inflazione che spesso affligge le valute fiat.

Bitcoin non è solo un mezzo di scambio, ma anche una riserva di valore e uno strumento di investimento.

La sua tecnologia sottostante, la timechain, garantisce sicurezza e trasparenza nelle transazioni.

Inoltre, Bitcoin permette trasferimenti globali rapidi e a basso costo, bypassando i tradizionali intermediari finanziari e offrendo una soluzione accessibile a chiunque abbia una connessione internet.

In queste pagine, vogliamo ripercorrere con voi la storia del denaro e le sue funzioni per poi esplorare in dettaglio questa nuova forma di denaro digitale: Bitcoin.

Analizzeremo come Bitcoin si confronta con il denaro fiat e quali potenziali cambiamenti potrebbe portare nel mondo finanziario.

Buon lettura 🙂